Riga O-Week

Long training 10km
Long training 10km

Un’altra ottima trasferta organizzata dal Comitato Trentino che ha deciso di portare dieci atleti Junior in Lettonia per la Riga O-Week. Tra questi anche Arianna, Francesca, Elisa, Riccardo e Mattia.

Il programma prevedeva un po’ di allenamenti, tre gare promozionali, la Riga Cup e una sprint nel centro storico della città.

Foto di Aaron Gaio
Foto di Giovanni Sonna

Nel complesso la trasferta è stata bella: le cartine erano magnifiche, l’organizzazione ottima (a livello di un Mondiale con tanto di maxi schermo e GPS per alcuni atleti) e la compagnia pure.

I boschi della Lettonia sono caratterizzati, nella maggior parte, da un terreno tecnico con

molti dettagli e con un fondo molto molto veloce. Importante era non perdere mai la direzione e spesso i punti di sicurezza erano i tanti sentieri. 

Siamo passati dal primo allenamento di 10km a dei percorsi con varianti da fare come ripetute. L’ultimo giorno abbiamo organizzato una staffetta tra di noi a due persone su dei mini giri di 800 metri circa. Gli allenamenti erano tutti molto interessanti e per niente banali.

Riga Cup day 1
Riga Cup day 1
Podio M18E
Podio M18E

Il 19 e 20 aprile c’erano due middle per la Riga Cup. Entrambe molto divertenti e tecniche. Riccardo riesce a vincere la somma delle due gare davanti allo svizzero Riccardo Rancan e al lettone Titomers Endijs. Mattia chiude 6°. In W18E, invece, la migliore delle due giornate è Francesca in 5a posizione a poco dal podio mentre Arianna chiude 7a ed Elisa 14a. 

Il giorno seguente, abbiamo corso una sprint nel centro di Riga. I tracciati erano belli ma senza grandi scelte di percorso o difficoltà. In WE migliore italiana Arianna in 10a posizione a 2′ dalla bielorussa Anastasia Denisova 14’25”, medaglia di bronzo nella sprint dei scorsi JWOC in Repubblica Ceca. In ME, invece, il migliore è Riccardo, 18° con qualche imprecisione a 2’30” dal lettone Arturs Paulins 14’49”.

Dopo la gara, Aaron ci ha coinvolti a provare il Pre-o che era organizzato in un parco della città. Tutti abbiamo commesso qualche errorino di troppo e nessuno è riuscito a conquistare questo importante titolo.

Dopo questi tre giorni di gare abbiamo proseguito con allenamenti e altre due gare promozionali organizzate dal Magnets. Questa società programma più di 100 gare all’anno nei dintorni di Riga e l’organizzazione è sempre eccezionale, con più percorsi da scegliere e la possibilità di correre in cartine davvero belle.

JTT, Alex e famiglia
JTT, Alex e famiglia

Tra questi impegni abbiamo trovato il tempo di stare un po’ con Alex che ci ha anche ospitato a casa sua per la cena di Pasqua, con pietanze prodotte in casa quali zuppa, carne, marmellata, latte e miele. Tutto ottimo! La sua famiglia lo ha accolto a braccia aperte e sua madre lo ha definito come “un angelo venuto dal cielo”, anche se noi lo sapevamo già che bella persona è. Aiuta molto in casa ma trova il tempo di stare con i suoi amici, giocare con suo fratello di 9 anni e allenarsi un po’.

Training solo curve di livello
Training solo curve di livello

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi