Carnevale intenso

10373747_896368397070254_9059550863579530866_nTre sono i primierotti che, durante questi ultimi giorni, hanno partecipato al Portugal “O” Meeting, evento internazionale che ogni anno attira orientisti da tutto il mondo. Riccardo, Mattia, Viola e Beatrice Baldi (GS Forestale) hanno preso parte a cinque gare: una sprint relay, una middle e tre long.

Questo weekend, invece, raduno della Nazionale Junior incentrato sulla tecnica della sprint a Caorle. Presenti Francesca, Arianna, Elisa, Fabio, Pierpaolo in veste da allenatore e Manuel aggregato Elite per qualche allenamento.

Da oggi Carlotta e Samuele Curzio (Polisportiva Masi) accompagnati da Roberto sono in Israele per il Mediterranean Championships Orienteering (MCO). Il ritorno a casa è previsto per il 22 febbraio.
Purtroppo Carlotta non sarà al massimo in questi giorni in quanto è ancora alle prese con il recupero da un infortunio. Ma questa trasferta resta un bel modo per mettersi alla prova ed allenare la parte tecnica. 

11016714_898897146817379_2312975502704321960_n
Podio M21SE

Tornando alla rappresentativa italiana molto giovane presente a Mira (Portogallo) negli ultimi giorni, da sottolineare l’ottimo risultato raggiunto da Riccardo durante l’ultima long, ma non solo questa, visto che il diciottenne ha corso nella M21Super Elite. Per lui un magnifico 19° posto durante l’ultima giornata con il tempo di 1h15’55” (13,7 km). Distanziato di solo 8 minuti dal vincitore, il francese Frederic Tranchand.
La vittoria nella somma delle quattro gare va al finlandese Aaro Asikainen (4h38’45”) davanti allo stesso francese di pochi secondi e allo svizzero Baptiste Rollier. Riccardo può ritenersi soddisfatto delle gare portate a termine e chiude 47° in 5h313’16”.
Bene anche Mattia nella categoria M21 Elite, che prevedeva delle gare praticamente uguali a quelle della categoria M21SE. Per lui una buona 27a posizione finale in 6h00’53”.
Viola, invece, nella categoria assoluta femminile chiude 61a in 5h53’28”. Vittoria ancora per una finlandese, Minna Kauppi in 4h08’23”. Secondo posto per l’inglese Catherine Taylor e gradino più basso per la russa Galina Vinogradova.

Durante il raduno della Nazionale Junior, tanti ottimi allenamenti incentrati sulle varie particolarità della distanza sprint. Si è cercato, infatti, di migliorare la velocità nella lettura, nelle scelte, nella corsa e la precisione non badando alla presenza degli avversari.
Due belle giornate di confronto anche con alcuni atleti Elite presenti (Manuel, Michela Guizzardi, Andrea e Marco Seppi) che hanno colto l’occasione per qualche allenamento tecnico.
Gli allenamenti si sono svolti nelle cittadine di Caorle, Cavallino, Ca’ Savio e nel villaggio San Paolo di Ca’ Ballarin.

Mercoledì prossimo, invece, altri ragazzi andranno a cercare un po’ di caldo ad Alicante (Spagna) per una settimana di allenamenti. Giacomo, Fabio, Alex, Arianna, Elisa, Francesca e Mattia prenderanno parte al training camp organizzato da Manuel!

Per tutti gli altri, il prossimo appuntamento è per la 1^ tappa del Circuito Promozionale Primiero ad Arsiè il 1° marzo e la settimana seguente trasferta in Slovenia per il Lipica Open.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi