2° Sprint Race Tour 2016 e 2^ Coppa Italia Long 2016

Lo scorso week-end si sono svolte, a cura dell’Orienteering Tarzo e del G.S. Forestale, la 2^ prova del Sprint Race Tour 2016 e la 2^ prova di Coppa Italia Long (valevole anche come gara di selezione per i prossimi JWOC che avranno luogo ad Egadina, Svizzera nel mese di luglio).

Si parte sabato pomeriggio con la gara sprint nel centro di Revine Lago. I percorsi, messi a punto dal tracciatore Roland Pin, erano molto interessanti e con dislivelli importanti per la maggior parte delle categorie. Nella categoria M Senior la vittoria va a Roberto Dallavalle (17′ 23″) che precede Giacomo (+ 11″) e Alessio Tenani (+ 17″), 6° Mattia Debertolis, 10° Jonni.

Podio M Senior
Podio M Senior

In W Senior l’oro se lo aggiudica Christine Kirchlechner (18′ 34″) davanti a Lia Patscheider (+ 17″) e a Carlotta Scalet (+ 22″); medaglia di legno invece per Francesca (+ 1′ 19″) e 8° posto per Jessica. Un’altro risultato importante arriva dalla categoria M Junior dove Fabio (16′ 38″) si impone davanti ad Alessandro De Noni (+ 30″) e Lukas Patscheider (+ “50).

Podio M Junior
Podio M Junior

Tra i giovanissimi buona prestazione per Mattia Corona in M 12 che si piazza al 3° posto. Nelle categorie Master 2° posto per Renzo in M 65 e 3° posto per Antonella in W 45.

La domenica ci si sposta nella Riserva Naturale del Cansiglio per disputare la gara sulla classic distance. I percorsi, preparati da Alessio Tenani, si snodavano all’interno di un bosco veloce e pulito, caratterizzato dalla presenza di molte piazzole per carbonaie. Nella massima categoria maschile primeggia Mikhail Mamleev (01 12′ 35″) davanti a Sebastian Inderst (+ 2′ 13″) e Klaus Schgaguler (+ 2′ 31″); 4° posto Giacomo e 7° per Manuel.

Podio M Elite
Podio M Elite

Tra le donne invece il podio è “copia-incolla” del giorno prima, con un’altra vittoria di Christine Kirchlechner (01 16′ 45″) su Lia Patscheider (+ 1′ 34″) e Carlotta Scalet (+ 6′ 18″), chiude invece 6^ Jessica. In M 20, Fabio (54′ 19″) precede per una manciata di secondi il compagno di squadra Mattia Debertolis  (+ 14″) e Fabiano Bettega (+ 57″). Allo stesso modo in W 20 Francesca (55′ 03″), che ripetendo l’ottima prestazione della gara di Barbisano, ha la meglio sulla compagna di squadra Arianna (+ 5′ 21″) e su Martina Palumbo (+ 9′ 11″).

Matti Debertolis all'arrivo della gara Long
Mattia Debertolis all’arrivo della gara Long
Podio M/W 20
Podio M/W 20

Da segnalare inoltre tra i giovani la 2^ posizione di Giulia in W 18, il 2° e 4° posto di TommasoMattia Corona in M 12.

Podio M/W 18
Podio M/W 18
Podio M/W 12
Podio M/W 12

Tra le categorie Master 2° posto per Andrea in M 45, 4° e 6° Patrizio e Lino in M 55, 1° Renzo in M 65 e  2^ posizione per Cristina in W 50.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi