U.S.Primiero (Trentino) vincente al Trofeo Coni 2016

img-20160925-wa0005

Anche quest’anno la squadra trentina, composta da Rachele Gaio, Marco Orler e Lorenzo Brunet dell’US Primiero, ha partecipato alla finale nazionale del Trofeo coni che si è tenuta a Cagliari dal 22 al 24 settembre.

Le categorie previste erano due, maschile e femminile, piú una prova di staffetta a tre.

Fin dal primo giorno la squadra si è dimostrata la piú forte tra le presenti vincendo con Rachele la categoria femminile e conquistando i primi due posti in quella maschile rispettivamente con Marco e Lorenzo. Ma non pensate che sia stato cosi facile perché alcuni dei concorrenti presenti erano forti e i distacchi non sono stati molto elevati.

Nella gara di staffetta invece non c’è proprio stata storia: dopo il lancio di Lorenzo che è arrivato con alcuni minuti di vantaggio, Rachele e Marco hanno incrementato il vantaggio staccando nettamente le altre undici staffette presenti. Nella classifica finale quindi primo il Trentino davanti a Piemonte e Emilia Romagna, mentre altre squadre che sulla carta sembravano forti come Lombardia e Veneto sono finite piú indietro.

Oltre all’aspetto sportivo è certamente da sottolineare come questa esperienza per i ragazzi sia stata molto positiva e divertente come possiamo dedurre dalle loro stesse parole:

Rachele: ”È stato bello il viaggio in nave, stare in albergo con gli orientisti delle altre regioni mi ha fatto conoscere un mucchio di persone nuove anche di tanti altri sport. Bella anche la mezza giornata trascorsa al mare con tutto il resto del gruppo.”

Marco: ”È stata una bella esperienza, abbiamo conosciuto nuove persone. Mi sono piaciute le gare anche dal punto di vista tecnico.”

Lorenzo: ” È stato molto bello. Il viaggio è stato stancante, ma mi sono divertito a gareggiare in un territorio diverso e a conoscere nuovi amici e nuovi sport.”

Concludiamo lanciando un invito ai ragazzi del corso promozionale di prepararsi per il prossimo anno quando tre o quattro di loro, se saranno cosí bravi da qualificarsi, potranno vivere questa bellissima esperienza insieme ad altri tre o quattro mila ragazzi di tutta Italia.

img-20160925-wa0004

img-20160923-wa0005

Aldo e Rachele

Campionati Italiani e Trofeo Coni

Questo weekend di fine settembre sarà pieno di impegni per i nostri atleti.

head-trofeo-coniUna nostra selezione, Rachele Gaio, Marco Orler e Lorenzo Brunet accompagnati da Aldo Gaio, parteciperà al Trofeo Coni che si terrà dal 22 al 24 settembre in Sardegna e più precisamente a Cagliari.

Saranno presenti circa 3.000 giovani atleti delle rappresentative regionali di tutto il territorio nazionale, accompagnati dai propri tecnici, si sfideranno nelle diverse discipline (55 specialità) previste dal programma sportivo della manifestazione.

In Friuli invece si terranno i Campionati Italiani individuali a Lunga distanza e la prova di staffetta. A Sgonico i nostri atleti proveranno a confermare i titoli e le buone prestazioni ottenute negli anni scorsi.

A seguire un reportage completo dei due eventi

In contemporanea durante il fine settimana, al sabato pomeriggio , continua in valle il corso promozionale con l’attività per i più piccoli e per tutti coloro che vogliono provare il nostro sport.

Pierpaolo

Campionati Svizzeri 2016

napoleon

Dopo molto tempo l’Us Primiero torna a farsi vedere nei campi di gara Svizzeri; infatti un gruppo di sei giovani (Arianna, Erik, Fabio, Giulia, Lorenzo, Mattia) accompagnati da Roberto e Sergio hanno partecipato ai campionati Svizzeri long distance, ma lasciamo la parola ai protagonisti!

Partiti da primiero all’una del pomeriggio, siamo arrivati a Ermatingen solo a ora di cena, dove, dopo un breve pasto ed averci divertiti con quello che capitava, siamo andati a dormire nel nostro Bunker privato nel quale ci sentivamo un po’ in un film di guerra.

La mattina seguente ci aspettava la prima competizione, una tappa della coppa svizzera. La cartina di gara si prospettava molto verde e piatta, un bosco difficile da vedere in Italia, infatti parecchi dei nostri sono incappati in molti errori, ad eccezione di Roberto che da atleta navigato ci ha dimostrato come si fa orientamento in quei terreni. La sera eravamo un po’ tutti seccati della propria prestazione ma la gara dei campionati long si presentava più favorevole alle nostre qualità tecniche.

A questo punto il giorno dopo eravamo già pronti per dare il meglio, la cartina era ricca di sentieri e il bosco era ancora verde, ma a differenza del giorno prima il terreno era più movimentato e questo a volto a favore un po’ di tutti noi. Al termine, la gara ci diede ragione, infatti i minuti di errore erano sicuramente minori, ma l’unica cosa che pensavamo era: “cavolo se vanno gli svizzeri!”.

Dopo lo sforzo invece ci siamo goduti un po’ lo splendido tempo e il panorama del lago di Costanza, per dopo partire per tornare a casa carichi dei esperienza e buoni propositi. La trasferta infatti aveva quel obbiettivo, oltre a promuovere la 3 giorni delle dolomiti, la quale possiamo garantire che ormai tutta la svizzera sa della sua esistenza!

Concludo con un ringraziamento a tutta la società per l’opportunità!.

Fabio

 

2gg Primiero 2016

 Immagine

Anche quest’anno si è svolta la 2 giorni di Primiero in Val Canali.

Sabato la gara promozionale a Stiozza è stata apprezzata da tutti, con dei percorsi che sono piaciuti.

C’è stata anche una grande partecipazione di curiosi, che hanno provato per una delle prime volte l’orientamento, con un percorso totalmente dedicato a loro. In totale i partecipanti sono stati quasi 190.

Domenica, invece, si è disputata la gara regionale in Val Canali. Grande successo anche per questa gara, che molti hanno definito tecnica e anche abbastanza difficile, nonostante un terreno molto percorribile e con visibilità abbastanza alta. 

Ringraziamo infine i volontari che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento. 

Le classifiche possono essere consultate a questo link: http://orienteering.usprimiero.com/2-giorni-del-primiero-2016

Laurence

Mondiali; bella conclusione!

GiacomoLe ultime  gare dei Mondiali Assoluti di orientamento che si sono svolti questa settimana in Svezia hanno riservato 2 belle gare per i colori italiani e primierotti.

Infatti il nostro portacolori Giacomo Zagonel ha ottenuto nella LONG ( la gara più impegnativa) il 31° posto,  migliore degli italiani,  e uno dei migliori risultati mai ottenuti a livello italiano in questa prova massacrante.

Bravo  Giacomo e ti aspettiamo con ancor maggiore convinzione nei prossimi anni !

Oggi la squadra italiana femminile, nella prova di staffetta, ha ottenuto il 10° posto, miglior risultato di sempre facendo un ottima prestazione con un grande contributo di Nicole Scalet che tenendo i nervi saldi, in ultima frazione, ha portato a casa questo buon risultato.

Grande Nicole!staffWoc2016

 

WOC 2016

woc+logga

Sono in pieno svolgimento a Strömstad in Svezia i Campionati Mondiali di Orientamento 2016. La nostra società è onorata ad avere ben 2 rappresentanti, Nicole Scalet e Giacomo Zagonel, nella squadra italiana di CO selezionata da Luigi Girardi.

Gli appuntamenti iridati sono iniziati sabato scorso con la gara Sprint, mentre ieri si è svolta la Sprint Relay.

Per il momento i nostri portacolori non hanno raggiunto gli obiettivi sperati, ma siamo certi che potranno rifarsi con le prossime gare.

Per chi volesse seguire in diretta lo svolgimento delle gare può collegarsi ai “Live Results”alla pagina http://live.woc2016.se/ selezionando la competizione interessata.

Un grande in bocca al lupo a Nicole e Giacomo per le prossime gare e FORZA AZZURRI!

Pierpaolo