Primiero Camp 2017

Programma

venerdì 4 agosto pomeriggio:  SAN MARTINO  

Sabato 5 agosto mattina:VAL VENEGIA pranzo al sacco       pomeriggio: VAL VENEGIA

Domenica 6 agosto  mattina:  PASSO ROLLE  pranzo al sacco  pomeriggio: PASSO ROLLE

Informazioni

Ritrovo di partenza al parcheggio nord delle scuole Superiori a Transacqua

  • google maps: Via delle Fonti, 19 38054 Transacqua Trento  coordinate 174067, 11.830084

Orario di partenza dal ritrovo generalmente verso le ore 09.00 (mattina) o  15.30 ( nel pomeriggio di San Martino).

Gli allenamenti saranno svolti indicativamente a partire dalle ore 10.00 e alle 16.00.

Eventuali variazioni saranno comunicate la sera precedente assieme al ritrovo effettivo dell’allenamento.

Per ogni allenamento saranno predisposti 3 percorsi differenti per lunghezza e difficoltà (facile, medio ,difficile). Verranno proposti alcuni dei percorsi del Primiero O Week.

E’ possibile partecipare anche ai singoli allenamenti comunicandolo entro la scadenza iscrizioni

Per partecipare mandate una  mail  entro le ore 24.00 di domenica 30 luglio all’indirizzo: pierpaolo.corona@gmail.com

Costo: 4 € per ogni allenamento (gratis per us primiero)

Trasporti in autonomia per le altre società partecipanti 

AGGIORNAMENTO: comunicato tecnico  Comunicato Primiero Camp 2017

PER ulteriori INFO:

pierpaolo.corona@gmail.com

oppure: PIERPAOLO 366 6783167

WOC e JWOC 2017

Ormai anche per quest’anno sono finiti i due eventi  internazionali più importanti per il mondo orientistico ovvero i WOC e JWOC, mondiali assoluti e giovanili.

Mentre in Primiero eran tutti impegnati con la 5 giorni, molti chilometri più a nord i migliori al mondo lottavano per una medaglia nelle paludi e nei boschi di Tartu, in Estonia. Nella squadra italiana c’era anche Mattia Debertolis ( l’unico dei nostri presente dopo che Giacomo e Viola Zagonel hanno rinunciato nonostante la convocazione per motivi di studio). Per lui era la prima volta ad un mondiale a livello assoluto dove ha corso in una sola gara, la Sprint. La qualificazione è stata molto selettiva e  non è riuscito ad ottenere un posto in finale concludendo al 23°posto a 1’20” dal vincitore. Purtroppo anche una brutta settimana di malattia giusto prima di partire ha penalizzato la sua forma finisca. (il link alla sua intervista sul sito fiso prima dei WOC: http://www.fiso.it/notizia/woc2017-mattia-debertolis-piu-forte-della-febbre-17178).

Giusto due giorni dopo si vola a Tampere, in Finlandia, per i mondiali junior. Presente e anche con il ruolo di capitano della squadra il nostro Fabio Brunet. Terzo mondiale  giovanile per lui ma purtroppo quest’anno non è riuscito a trovarsi troppo a suo agio nei boschi finlandesi, terreni a cui non siamo per niente abituati. Si comincia con la Middle dove purtroppo non è riuscito ad ottenere la qualificazione. Nella Sprint ottiene un 62° posto con un buon distacco non troppo alto di 1’44” dal solito vincitore Olli Ojanaho e nella long si piazza 73° a 19′ dal finlandese.

Complimenti ad entrambi per aver dato il massimo!

Raduno Val di Non 2017

Grande successo per il raduno societario in Val di Non!
Dal 23 al 25 giugno i nostri atleti più giovani sono stati impegnati nell’ ormai classico raduno in Val di Non, accompagnati dagli allenatori Pierpaolo, Manuel, Aldo, e dalla mitica cuoca Mariangela .Si sono potuti cimentare in varie tipologie di allenamento:

tipo WOD

Notturna


“Norvegia style”

Staffetta


allenamento alternativo “calcio in palude”

Oltre agli allenamenti c’è stato anche tanto divertimento!!!
Vi aspettiamo numerosi anche il prossimo anno per migliorare e DIVERTIRSI!

Giulia

 

Campionati Italiani Sprint e Middle – 5 titoli!

 

Anche per quest’anno è arrivato il weekend più importante della primavera per l’orienteering italiano, cioè quello dei campionati italiani sprint e middle, questa volta a Vigolo Vattaro (TN). Cinque i nostri titoli italiani: Anna Pradel (W16) e Renzo Depaoli (M65) non si accontentano di un primo posto nella sprint e fanno il bis anche oggi. A loro si aggiunge Tommaso Manfroi che vince la middle in M14.

Il sabato, nella categoria assoluta abbiamo degli ottimi piazzamenti ai piedi del podio con Mattia Debertolis e Giacomo Zagonel, quarto e quinto nella gara vinta da Riccardo Scalet e tra le donne è quarta ma medaglia di bronzo  Viola Zagonel (la vittoria è di Carlotta Scalet). Nella middle si sale invece nel podio: dopo una lunga serie di quarti posti Mattia riesce finalmente a guadagnarsi un posto nel podio con l’argento (primo ancora Riccardo), mentre Viola si riconferma in forma e assieme a Nicole Scalet conquistano il secondo e terzo posto (vittoria Per Irene Pozzebon).

A loro si aggiungono  tanti altri posti sul podio nelle altre categorie: nella sprint di sabato Rachele Gaio a soli 13 anni è medaglia d’argento dietro ad Anna in W16, così come Claudia Doff Sotta (W45). Terzo posto per Fabio Brunet (M20) e vittoria anche per Manuela Crepaz in WB!

Nella gara middle abbiamo due doppiette tra i giovani con Mattia Corona e Paride Gaio, primo e secondo in M12, e Tommaso e Davide de Bona in M14. Ancora podio per Claudia, terza in W45 e Fabio, secondo in M20. Medaglia di bronzo per Roberto Pradel (M50) e Tazia Lorenzet (W60).

Insomma, dei bei tracciati e un ottima organizzazione da parte dell’Orienteering Pergine lo han reso un altro grande weekend di gare!