Archivi categoria: usprimiero

Weekend sprint a Bologna

Con le due gare sprint di Bologna del primo weekend di novembre si è conclusa la nostra stagione agonistica 2017.

Sabato 4 novembre nella zona del Quartiere Navile si è corsa la 7^ ed ultima tappa della Coppa Italia; i percorsi che si snodavano tra parchi e condomini non presentavano particolari difficoltà tecniche, anzi erano molto veloci, con scelte a volte quasi scontate. Insomma una gara che si è giocata sul filo dei secondi e sulla preparazione atletica e fisica dei concorrenti.
Dalla prima gara non sono arrivati grandi risultati per i nostri portacolori. Le maggiori soddisfazioni sono giunte da Fabio ed Antonella che hanno conquistato il 3° posto, rispettivamente nelle categorie M-Junior e W-Master55.
Podio sfiorato per Mattia Debertolis in M-Elite a soli 7” da Sebastian Inderst ed a 36” dal vincitore Roberto Dallavalle. Medaglia di legno anche per Lorenzo Brunet e Claudia Doff Sotta.

Tutti i risultati dei nostri 22 atleti a questo link

Continua la lettura di Weekend sprint a Bologna

Trittico della Valsugana

7 ottobre Gara Middle Pineta San Silvestro a Marter di Roncegno

Nel pomeriggio di sabato siamo partiti con tre furgoni della società  e una autovettura (31 persone) alla volta di Marter di Roncegno Valsugana per partecipare alla prima gara di questo Trittico della Valsugana composta da una gara middle e due gare sprint!

Ma passiamo alla gara middle.  La carta un po’ anomala perché composta da due carte affiancate con risoluzioni, equidistanze e scala adattate non sono state di facile interpretazione; inoltre il bosco sporco ha fatto si che le migliori scelte di percorso siano state quelle di seguire i numerosi sentieri della Pineta. I nostri atleti si sono ben comportati con numerose vittorie e piazzamenti. Di seguito il link per visionare le classifiche:

http://www.fiso.it/_files/f_media/2017/10/14360.pdf

Continua la lettura di Trittico della Valsugana

Vittoria al trofeo Coni!

Us Primiero vincente anche quest’anno al Trofeo Coni in rappresentanza del Trentino

La rappresentativa trentina under 14, composta da Rachele Gaio, Tommaso Manfroi, Eleonora Zugliani e Paride Gaio dell’U.S. Primiero, ha partecipato alla finale nazionale del Trofeo Coni che si è tenuta a Senigallia dal 21 al 24 settembre. Le categorie previste erano quattro, MW14 e MW12, più la prova di staffetta a due per i 12 e i 14. Continua la lettura di Vittoria al trofeo Coni!

Weekend di Valpiana

Dopo lo scorso fine settimana molto impegnativo, questo weekend sono andate in scena due gare in Valpiana: una Coppa del Trentino ed un Campionato Trentino e Veneto a staffetta, organizzate magistralmente dal GS Pavione.

Molti di noi avevano ancora lo scorso weekend nelle gambe ma siamo riusciti a cavarcela molto bene in tutte le categorie. Molte presenze da parte dei ragazzini e ragazzine del corso promozionale!

Il primo giorno Francesca Taufer in WE, Nicole Riz in W14, Doff Sotta Maria Claudia in W45, Depaoli Lorenzo in M65 e Gaio Elettra nella categoria esordienti sono riusciti a portarsi a casa la vittoria. Molti altri podi sono stati completati dai nostri atleti.

Il giorno seguente, i percorsi erano molto più filanti e l`US Primiero è riuscito a vincere molte staffette, gara valida anche come Campionato Trentino.

Queste le categorie in cui siamo riusciti a primeggiare:

M35 con Andrea Gobber e Roberto Pradel

M55 con Depaoli Lorenzo e Orler Patrizio

ME con Fabio Brunet e Mattia Debertolis

W17 con Nicole Riz e Rachele Gaio

W20 con Anna Pradel e Giulia Maschio

WE con Arianna Taufer e Francesca Taufer

W55 con Cristina Grabar e Doff Sotta Maria Claudia

Complimenti a tutti e alla prossima!

 

Anna Pradel

Campionati Italiani 2017: undici titoli!

Questo fine settimana si sono svolti i campionati italiani a lunga distanza e a staffetta sul Cansiglio. Gare molto belle sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista organizzativo. Sabato siamo riusciti a non prenderla la pioggia, invece domenica la pioggia e il freddo hanno reso la giornata ancora più memorabile e dura! Ognuno di noi ha fatto del suo meglio e dato il massimo, complimenti ai vincitori, ai medagliati, giovanissimi, junior, elite, master e a tutti gli allenatori che sono riusciti a prepararci a questo fine stagione nel modo migliore! L´US Primiero è riuscito a portare a casa moltissimi podi in entrambi i giorni e a confermarsi come società più vittoriosa in questi 2 giorni di gare! Ecco qui i titoli italiani che siamo riusciti a portarci a casa! Ben 11 campioni italiani, di cui 7 individuali e 4 a staffetta:

Titoli Individuali Long:
M14 – DE BONA DAVIDE
M20 – BRUNET FABIO
M40 – RIGONI CARLO
M65 – DEPAOLI LORENZO
W14 – GAIO RACHELE
W16 – PRADEL ANNA
W50 – DOFF SOTTA MARIA CLAUDIA

Titoli Staffetta:
M17 – ORLER MARCO, BRUNET LORENZO, LOSS NIKOLAS
M45 – GOBBER ANDREA, CORONA PIERPAOLO, RIGONI CARLO
W17 – GAIO RACHELE, RIZ NICOLE, PRADEL ANNA
W45 – MARCANTONI ANTONELLA, GRABAR CRISTINA, DOFF SOTTA MARIA CLAUDIA

Complimenti ancora a tutti e alla prossima con ancora più voglia di migliorare il risultato di quest´anno!!

Anna Pradel

WOC e JWOC 2017

Ormai anche per quest’anno sono finiti i due eventi  internazionali più importanti per il mondo orientistico ovvero i WOC e JWOC, mondiali assoluti e giovanili.

Mentre in Primiero eran tutti impegnati con la 5 giorni, molti chilometri più a nord i migliori al mondo lottavano per una medaglia nelle paludi e nei boschi di Tartu, in Estonia. Nella squadra italiana c’era anche Mattia Debertolis ( l’unico dei nostri presente dopo che Giacomo e Viola Zagonel hanno rinunciato nonostante la convocazione per motivi di studio). Per lui era la prima volta ad un mondiale a livello assoluto dove ha corso in una sola gara, la Sprint. La qualificazione è stata molto selettiva e  non è riuscito ad ottenere un posto in finale concludendo al 23°posto a 1’20” dal vincitore. Purtroppo anche una brutta settimana di malattia giusto prima di partire ha penalizzato la sua forma finisca. (il link alla sua intervista sul sito fiso prima dei WOC: http://www.fiso.it/notizia/woc2017-mattia-debertolis-piu-forte-della-febbre-17178).

Giusto due giorni dopo si vola a Tampere, in Finlandia, per i mondiali junior. Presente e anche con il ruolo di capitano della squadra il nostro Fabio Brunet. Terzo mondiale  giovanile per lui ma purtroppo quest’anno non è riuscito a trovarsi troppo a suo agio nei boschi finlandesi, terreni a cui non siamo per niente abituati. Si comincia con la Middle dove purtroppo non è riuscito ad ottenere la qualificazione. Nella Sprint ottiene un 62° posto con un buon distacco non troppo alto di 1’44” dal solito vincitore Olli Ojanaho e nella long si piazza 73° a 19′ dal finlandese.

Complimenti ad entrambi per aver dato il massimo!